Intervista a ISFRO – Istituto Superiore di Formazione in Reflessologia Olistica

Abbiamo intervistato con molto piacere Biagio Franco, responsabile dell’Istituto Superiore di Formazione in Reflessologia Olistica (ISFRO): come abbiamo visto in un nostro precedente articolo, la riflessologia plantare è una tecnica molto antica, efficace per lo stimolo del rilassamento e dell’equilibrio energetico nell’individuo. L’istituto, da poco inserito nell’ambiente olistico torinese, offre a tutti la possibilità di frequentare corsi formativi di avviamento alla pratica.

  • Descrivete il vostro centro, da quanto tempo operate e qual è stato il vostro percorso per intraprendere l’insegnamento di questa disciplina.In materia di Reflessologia Plantare siamo una realtà nuova nel panorama dell’offerta formativa torinese. La Scuola è nata nel 2014 dalla volontà di Reflessologi con pluriennale esperienza di docenza e di professionalità in campo della Reflessologia del Piede. Da allora abbiamo avviato i nostri corsi, e attualmente stiamo per iniziare il terzo anno accademico. L’idea di fondare una nuova scuola è nata dal desiderio di dare un’impronta olistica alla formazione dei nostri studenti, ovvero di orientarli all’apprendimento della tecnica reflessologica e insieme vedere l’individuo nella sua totalità e nella sua realtà di essere umano inserito in una rete di rapporti con gli altri uomini e la natura.

 

  • A chi consigliate di seguire un corso di reflessologia plantare?A chiunque sia appassionato del Benessere, del proprio equilibrio psico-fisico, abbia il desiderio e la volontà di conoscere e di approfondire la conoscenza del funzionamento del nostro organismo. Con questa disciplina si possono aprire le porte a una nuova e affascinante attività redditizia.

 

  • Che cosa è e a cosa serve la reflessologia plantare? come si è introdotta nella società occidentale moderna?La Reflessologia Plantare, disciplina antichissima, è una tecnica di stimolazione praticata sui piedi, oppure sulle mani, con l’obbiettivo di inviare dei segnali ”riflessi” in altri punti del corpo in modo che gli organi e gli apparati del corpo si riequilibrino. Con questi stimoli si mettono in movimento le proprie energie vitali, portando vitalità dove occorre o sciogliendo le tensioni accumulate. Già nella notte dei tempi si usava la Reflessologia, anche se non aveva questa denominazione, anche senza avere la conoscenza del motivo per il quale funzionava e si otteneva dei risultati. Questa tecnica si faceva spontaneamente, nessuno l’aveva insegnata. Esempio: quando ci facciamo male automaticamente portiamo la mano sul punto dolente e lo massaggiamo. Possiamo così affermare che tutti noi siamo “reflessologi”. Il merito della diffusione della Reflessologia nel mondo occidentale va al Dott. William Fitzgerald (1872 – 1942) autore del Libro “Terapia zonale, come alleviare il dolore a casa propria”. Dopo di lui l’insegnamento e la pratica della Reflessologia si sono diffusi in America e in Europa.

 

  • Quali corsi offrite? Vi sono altre discipline insegnate nel vostro centro?Oltre al corso Base la nostra Associazione promuove numerosi corsi di approfondimento della durata di uno o più giorni, come MTC (Medicina Tradizionale Cinese), Fiori di Bach, I 5 Elementi, Yoga; mirato alle tecniche del respiro (controllo e manipolazione). Durante il terzo anno di formazione, i nostri studenti si avvicinano alla conoscenza di altre discipline olistiche, come cromo-reflessologia, auricoloterapia, maxobustione e altro ancora.

 

  • Avete nuovi corsi o seminari in programma?Offriamo Master di specializzazione post diploma, come Reflessologia in gravidanza, Reflessologia nello sport, Fisiognomica del Piede (a livello fisico e a livello emozionale), Lo Yin e lo Yang, ovvero gli Opposti. Sul sito ufficiale di ISFRO vi sono tutti i dettagli dei corsi organizzati.

Ringraziando Biagio Franco per la sua cortese disponibilità, rinnoviamo a tutti l’invito a scoprire più da vicino l’offerta formativa di ISFRO: un’occasione non solo per imparare un mestiere, ma anche, e soprattutto, per approfondire la conoscenza del nostro corpo e guidarlo in un percorso di benessere.

Vuoi rimanere sempre aggiornato sui corsi di yoga a Torino?
Iscriviti alla nostra newsletter!

 

Lascia un commento